#ChampionsTwitt: istruzioni per l'uso

Avvisaglie estive, sotto l'ombrellone, con Francesca e Valentina che twittavano selvaggiamente pronostici del trofeo TIM. Il sangue di #Twittao14 che scorreva ancora nelle vene ad ossigenare un'esperienza sportiva (quella della Nazionale di calcio) disastrosa per tutti noi. Meno male che c'era Twittao (cit. @chedisagio)


Poi c'è stato l'Ice Bucket Challenge... il Signor Cruciani (nato il 15 settembre come un altro grande opinionista moderno........... :-)) che non si degna di rispondere alla mia chiamata. Il Signor Chiamarsi Bomber che fa lo stesso. Tutto molto deprimente ma meno male che ci sono le donne di Twittao, quelle vere, quelle sincere, Francesca & Valentina, ancora loro... Accomunate da una religiosa devozione al sacro tweet. L'estate si è conclusa con una doccia gelata e adesso siamo tornati tra i banchi di scuola. A battagliare per la gloria come fosse il Fantacalcio delle superiori.

Dov'eravamo rimasti? Ecco un segno eloquente di quel meraviglioso passato...


Eppure non possiamo restare ancorati ai ricordi. Bisogna superarli. Ed ecco ChampionsTwitt...

Ripartiamo in 32. Divisi in gironi da 4, proprio come la vera Champions. Ci sfidiamo su 3partitepiù3. Sì, perché i gruppi delle Italiane sono doverosi ma poi non ci dimentichiamo degli altri big match. Allora 6 pronostici a turno. 192 pronostici che faranno venire mal di stomaco, incazzature per gol annullati, rigori inesistenti e poi gol all'ultimo minuto e gol fantasma. 192 pronostici che porteranno i Pardo e i Mazzocchi a dimostrare il loro valore calcistico su un territorio uguale per tutti.

Buon #ChampionsTwitt a tutti!

Dimenticavo: per giocare bisogna twittare #ChampionsTwitt @PaddyPowerItaly risultato esatto e primo marcatore delle partite selezionate. Le partite saranno ricordate dal profilo di servizio @Champions_Twitt, nient'altro che il "vecchio" Twittao14 riportato in vita grazie ad un accurato restyling operato dal Comitato. Che sì, c'è ancora, il Comitato. E non si discute!

Commenti

Post popolari in questo blog

Le 5 canzoni più belle per raccontare il ritorno in una relazione

Verrà il vento e ti parlerà di me

24 anni fa, Achtung Baby (e poi io, Tavolara ed il mare)